Piazze e palazzi di Torino

Quando ti recherai per la prima volta in una delle piazze centrali di Torino rimarrai affascinato per due motivi: per la loro grandezza che ti fa sentire piccolissimo. Sarà difficile riuscire ad inquadrare tutto con la tua macchina fotografica.

Piazza Vittorio Veneto: uno scenario da cui poter ammirare la collina

Siamo fieri di poter dire che questa piazza è una delle più grandi d’Europa. Qui si respira un’aria frizzante che arriva direttamente dalla collina. Che tu arrivi da Via Po o dalle strade che costeggiano il fiume non potrai non rimanere impassibile alla vista di questa piazza enorme.

Nel tuo percorso alla scoperta della città, partendo da Opera 35, sarà la prima piazza che potrai curiosare. Avrai fin da subito un assaggio della maestosità torinese.

Ad ogni ora del giorno troverai locali aperti e tanta gente che si gode uno degli scorci più belli di Torino: da un lato la lunga Via Po che ti conduce direttamente a Piazza Castello, dall’altro il Po, la Gran Madre di Dio e, più in alto, il Monte dei Cappuccini, belvedere dal quale ammirare la vastità della città.

Piazza Castello

Camminando su Via Po, una volta lasciata Piazza Vittorio Veneto arriverai nella piazza centrale di Torino, nonché nucleo storico della città. Da qui si dipanano uno intreccio di strade e di storie. Qui si affacciano il Teatro Regio e Palazzo Madama. Se porgi lo sguardo più in là noterai la stazione di Porta Nuova che si fa spazio sullo sfondo di Via Roma, la via dello shopping torinese. Palazzo Madama risale al 1200 e fin da quell’epoca si sono succeduti diversi restauri che ne hanno aumentato la bellezza. Oggi è un museo e ospita mostre ed eventi all’interno delle sue magnifiche sale.

Una volta era collegato direttamente con il Palazzo Reale, di origine cinquecentesca, tramite una galleria progettata da Juvarra. Fa parte di un polo museale vasto che comprende la Cappella della Sacra Sindone, i Giardini Reali, l’Armeria Reale, il Museo Archeologico e Palazzo Chiablese. Un solo biglietto ti permette di ammirare dalle stanze monumentali fino ai piccoli cimeli custoditi al suo interno.

Piazza San Carlo

turismo-torino_76711531

A renderla particolare sono le due chiese quasi simmetriche che capeggiano il lato opposto della piazza, arrivando da Piazza Castello: le chiese di Santa Cristina e San Carlo Borromeo.

Ma c’è qualcosa che rende divertente girovagare per la piazza: riuscirai a scorgerin quale parte di facciata sono incastrate alcune bombe rimaste intatte dalla Seconda Guerra Mondiale?

Una piazza colorata e vivace: Porta Palazzo

porta-palazzoChiamata da tutti Porta Palazzo, invece del suo nome originale che è Piazza della Repubblica, ospita il mercato all’aperto più grande d’Europa, dove emerge uno dei simboli di Torino, la Porta Palatina.

Da poco è nato anche il Mercato Centrale, dove poter degustare ottimi piatti in stile finger food. La piazza è vivace e chiassosa, da percorrere anche solo per lasciarsi ammaliare dai mille colori dei prodotti sul mercato. E perché no magari anche acquistare qualche cibo da preparare nella cucina della tua stanza.

Opera35 è perfetta per godersi tutto il bello delle piazze e dei palazzi di Torino, basta aver voglia di fare una passeggiata. Scopri le nostre camere e i nostri appartamenti, e scegli quello che fa per te.